Sito web responsive adattabile su tutti i dispositivi mobili | Imprendo Adv

Sito web responsive adattabile su tutti i dispositivi mobili

Il tuo sito web è responsive? Se non lo è hai un grande problema!

Realizzazione siti web responsive a Roma.

 

Considerando che la maggior parte delle persone che cerca un servizio lo fa attraverso un dispositivo mobile come smarphone e tablet è importante che tu abbia un sito web responsive che si adatti perfettamente a tutti i device.

 

Imprendo Adv si occupa di realizzazione di siti web responsive non solo a Roma ma potenzialmente anche in tutta Italia.

 

sito web responsive Roma

Sito web responsive
Invio

Cos’è un sito web responsive?

 

La tecnologia responsive rende possibile ad oggi la navigazione da mobile su siti web che riconoscono in maniera automatica il dispositivo che l’utente sta usando e a seconda della dimensione si adatta.

 

Ad esempio il menu di un sito web responsive si trasforma in una tendina che va ad aprirsi al lato sinistra dello schermo. Lo si apre premendolo e si aprono le varie voci di menù  e sotto menù

 

Anche i contenuti testuali del sito così come le immagini, video, moduli contatto vengono incolonnati in modo tale che colui che sta navigando nel sito non debba muovere il dito sullo schermo da sinistra verso destra e viceversa per dover leggere le informazioni.

 

Infatti uno dei fattori di abbandono precoce di un sito web dipende molto dalla loro responsività, perché è molto sgradevole entrare in una pagina e dover “fare lo slalom” per visualizzarne i contenuti.

 

Questo significa che se non hai un sito web responsive perdi una grande fetta di potenziali visitatori. Per quelle aziende o professionisti di Roma che fanno affidamento su internet per aumentare la loro visibilità, ottimizzare il sito per il mobile diventa fondamentale per non perdere visitatori e potenziali clienti.

Esempio di un sito web responsive testato su Ipad 4 da 8″ sul sito realizzato per conto di un’ estetista

 

Come puoi notare dal video, ogni elemento di questo sito web responsive è incolonnato in verticale e se giri il dispositivo mobile automaticamente il testo, le immagini e ogni cosa si adatta all’orientamento del dispositivo e alla dimensione dello schermo che stai usando.

 

I moduli di contatto, oppure il carrello della spesa assumono la giusta dimensione a seconda dei pollici usati. Insomma navigare da telefonino di piccole dimensione fino ai tablet di 10 o 12″ è un piacere se il sito è stato progettato pensando alla sua responsività.

 

I tuoi utenti non dovranno fare lo slalom, come puoi notare nel video successivo che illustra la non responsività di un sito web.

Perché non puoi fare a meno di creare un sito web responsive?

 

Secondo la fonte autorevole del “Cisco” nel 2014 erano solamente e si fa per dire, 53.6 milioni di italiani ad usare un dispositivo mobile. Questo dato rappresenta l’aumento dell’1% rispetto al 2013. Infatti in quell’anno furono 52.8 milioni di persone a usare un device.

 

Quali sono le previsioni future in merito all’uso di internet da telefonino? Il Cisco riferisce che nel 2019 55 milioni di italiani (pari al 90% della popolazione) navigherà da telefonino o da tablet.

 

Secondo questa statistica sembra addirittura che avremo una media di 3 dispositivi mobili a persona.

 

Se non hai ancora un sito web responsive e sei un’azienda o un professionista che mira ad aumentare la propria visibilità su internet, questi dati dovrebbero darti l’imput a creare un sito ottimizzato per i dispositivi mobili oppure a fare un restyling responsive del tuo sito attuale.

 

Per comprendere la differenza fra responsive e non responsive puoi visualizzare i due video che vedi nella colonna destra laterale. Il primo sito realizzato da noi è stato progettato con un design responsive. Il secondo non realizzato da Imprendo Adv non ha un layout responsive e la differenza è palese

Esempio di un sito web ottimizzato solo per il desktop dei computer e non per di device mobili come smartphone e tablet.

 

Questo esempio evidenzia due aspetti:

O questo sito è stato realizzato molto tempo fa quando telefonini, tablet non esistevano e non è stato ristrutturato per le moderne tecnologie di comunicazioni.

 

Oppure se di recente progettazione non si è tenuto conto del fatto che chi naviga da dispositivi mobili trova molto fastidioso dover leggere e visualizzare questi contenuti e abbandona il sito entro pochi secondi. In questo modo si perde una fetta importante di potenziali clienti che cercano i nostri servizi su internet navigando da device mobili.

Sito web responsive: quali sono i vantaggi e benefici?

Migliora l'esperienza dell'utente

In questo caso si potrebbe dire ” fai agli altri quello che vorresti che gli altri facciano a te”. A te piace entrare in un sito dal tuo dispositivo mobile e dover allargare il menù perché è talmente piccolo che non si legge?

 

E poi ti piace dover scorrere con il dito da una parte all’altra dello schermo per leggere il testo? Sicuramente no vero?

 

Quindi un sito web responsive ti permette di fornire al tuo visitatore un’esperienza di navigazione piacevole in cui riesce a cercare facilmente ciò che gli occorre con un menù a tendina che si apre e si comprime.

 

Inoltre l’impaginazione con un layout responsive permette ad ogni elemento di integrarsi perfettamente alla dimensione e risoluzione di ogni dispositivo mobile.

 

In poche parole le tue pagine web devono essere progettate per rendere la vita facile ai visitatori, i quali possono avere i seguenti obiettivi come indica Google stesso:

 

  • leggere i post di un blog
  • trovare l’indirizzo del tuo negozio o ristorante
  • premere un pulsante di acquisto
  • leggere delle recensione.

Fonte: https://developers.google.com/webmasters/mobile-sites/get-started?hl=it#key

Un sito web responsive si posiziona meglio sui motori di ricerca (SEO)

Uno dei vantaggi più importanti del design responsivo ha a che fare con il posizionamento (SEO) sui motori di ricerca.

 

Sai bene che essere nelle prime posizioni o almeno nelle prime 2-3 pagine di Google, Bing e Yahoo è fondamentale per essere visibili su internet sopratutto su keywords con un’alto indice di difficoltà e con migliaia di risultati.

 

Uno dei fattori di posizionamento rilevanti per Google hanno a che fare con la responsività dei siti. Come mai google attribuisce tale importanza a questo aspetto?

 

Fino ad 12-13 anni fa era sufficiente avere un sito pieno di parole chiavi per essere ben posizionato. Gli algoritmi di Google prendevano in considerazione pochi aspetti. Con il tempo sono stati affinati gli algoritmi che danno sempre più rilevanza alla user experience, usabilità, qualità dei contenuti, velocità del sito e molti altri fattori che approfondiremo successivamente.

 

Infatti il 25 Febbraio 2015 Google tratto l’argomento in un’articolo che puoi leggere  qui e di cui riporto la seguente porzione tradotta in italiano:

A partire dal 21 aprile espanderemo l’uso della mobile friendly come segnale di ranking e questo cambiamento avrà delle conseguenze sulle ricerche da mobile in tutte le lingue e avrà un impatto  nei nostri risultati di ricerca.

Gli utenti troveranno più facile trovare i risultati rilevanti e di ottima qualità ottimizzati per i loro dispositivi.

In poche parole uno dei fattori di posizionamento sui motori di ricerca che Google prende in considerazione è la responsività del sito web. Ovviamente non è l’unico fattore, Google prende in esame anche la velocità di caricamento, l’usabilità, l’accessibilità, la qualità dei contenuti  e via dicendo. Tuttavia è indice di considerazione verso i visitatori di un sito ottimizzarlo per i dispositivi mobili e questo a Google piace molto.

Quindi per ricapitolare: un sito web responsive favorisce l’enorme quantità di persone che naviga da dispositivo mobile e piace a Google.

Il tuo sito web è datato e non corrisponde ai nuovi criteri stabiliti da Google? E’ ora di pensare ad un restyling responsive del tuo sito web.